fbpx

Takaturna inaugura lo showroom di Mondovì

Lo scorso 30 novembre il brand di alta gamma Takaturna ha inaugurato
il suo primo showroom a Mondovì dove già risiedono sia l’head quarter sia lo stabilimento produttivo di questo marchio di proprietà della Famiglia Comino che dal Monregalese sta conquistando il mercato della moda italiano e internazionale. Situato al numero 1 di via San Pio V, in uno stabile con portico che è patrimonio artistico e architettonico e che si affaccia sulla splendida Piazza Maggiore, lo spazio espositivo è incastonato nel settecentesco Palazzo Bosio. L’interno, progettato dall’Architetto Fabrizio Fragomeli, punta a contrasto su un design minimal e raffinato nel quale il ferro e il vetro si incontrano per dare vita ad uno spazio dall’architettura moderna e funzionale.

Nonostante Takaturna sia conosciuto a livello nazionale ed estero, il brand è strettamente connesso con le sue origini piemontesi e con la nostra terra, inoltre porta nel DNA le tradizioni e la storia del Monregalese. La
Famiglia Comino, d’altronde, da generazioni partecipa attivamente alla valorizzazione il territorio. Non stupisce quindi che Takaturna sia nato qui e che abbia scelto Mondovi come location per il suo primo spazio espositivo.

Lo showroom traduce perfettamente la filosofia di Takaturna le cui linee essenziali ed eleganti sono sinonimo di una moda che trascende il fast-fashion e che dura nel tempo. Concetto, questo, intrinseco nel nome stesso del marchio. Takaturna, che deriva dal dialetto della nostra terra, può infatti essere tradotto in italiano come
“ricominciare” “tornare indietro” “riprendere da capo” ed è esattamente quello che ha fatto Francesca Comino, Creative Director del marchio, che ha riportato in auge il taglio cinetico. Grazie a questa tecnica, che rivoluziona il mondo del design, l’estetica dei capi diventa la naturale continuazione del cambiamento degli stili di vita e sancisce il passaggio da un modello sartoriale ad una forma non definita dal genere che inizia dalle spalle e aggiunge volume alla schiena senza restrizione del giromanica. In questo modo la silhouette ricorda il bozzolo, rimanda all’effetto Cocoon e regala una nuova libertà agli outfit. Una libertà di movimento che rende i capispalla idali per gli sportivi e per chi vive la vita all’insegna dell’energia. Una libertà di pensiero che va oltre la distinzione uomo/donna e che rende il marchio uno dei più innovativi del momento.

Lo showroom di Mondovi è quindi il luogo in cui scoprire come questi concetti abbiano trovato la perfetta traduzione nelle giacche, nei cappotti ma anche nei pull, nei pantaloni, nelle camicie e più in generale nelle collezioni outwear by Takaturna. Collezioni seasonless, no gender ed anche adaptive grazie alle abbottonature che preferiscono i magneti ai bottoni, alle cinture che scelgono le chiusure con i tiranti a scorrimento e naturalmente all’ampiezza del movimento regalata dal taglio cinetico.

Articolo pubblicato il 9 Dicembre 2023 su La Stampa

Carrello
Accedi

No account yet?

Iniziare a digitare per vedere i prodotti che si stanno cercando.